user   password  
 

Login

Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!

Menu principale

http://diedie87.altervista.org/html/temp/mariohi.gif

Home Page
Siti Partner
Download
Invia
Più scaricati
Più votati

Forum
I più recenti
I più visti
I più attivi

Sondaggi
Notizie
Invia articolo
Archivio notizie
Argomenti

Enigmi Online:

The Solution
SirioPG
Enigmi di Raziel
Enigmi Dr.Sherlock
Enigmi DarkOnion
Treckenigmi
Divina Commedia
------------------------
Enigma la Guida
Indovinelli, enigmi
Enigmi.net

E altro ancora...

Banner
Informatica
Satirica
Video
Staff & Utenti
Enigmi
Salagiochi

Top100 & Donazione

diedie87.altervista.org

Offrici un Caffè se apprezzi il lavoro che svolgiamo ogni giorno senza scopo di lucro. Grazie

Lavagna

:: 0 :: messaggi oggi

Chi è online

 2 visitatori
 0 iscritti

Sei un Anonimo.
REGISTRATI ORA!

Ora Esatta

Iscritti più attivi

Download recenti


 · Spider Pork
 · SA-MP Trailer #1
 · SA-MP Trailer #3
 · SA-MP Trailer #2
 · WarRock Trailer #2

Nessun titolo

 

LA STORIA

Hattrick è un gioco manageriale che nasce in Svezia nel 1997 dalla mente di Björn Holmér, che a quel tempo lavorava come programmatore. In questi 9 anni il gioco è cresciuto, si è evoluto e diffuso quasi unicamente grazie al passaparola, al punto da poter vantare ad oggi più di 860.000 squadre, con utenti che si collegano, giocano, imperversano, si appassionano, criticano e suggeriscono miglioramenti (il sistema è dotato anche di forum e conference) da circa 112 Paesi del mondo (le cifre subiscono un aggiornamento pressoché continuo).
Di recente è stata anche avviata una partnership con Intel, per cercare di rendere il sistema sempre più efficiente e in grado di rispondere a tutte le esigenze.

Oggi Hattrick è gestito da una società chiamata Hattrick Ltd, e il suo sviluppo è affidato invece alla Extralives AB (nella quale lavora lo stesso Björn Holmér), due società che si avvalgono del contributo di una lunga lista di collaboratori in diversi paesi, come i moderatori di conference, i traduttori, i GameMaster (che fungono da amministratori dei vari campionati), fino agli sviluppatori e ai progettisti.

IL GIOCO

Lo scopo del gioco è semplice, lineare, quasi elementare: gestire al meglio la propria squadra, vincere il proprio girone ed essere promosso alla serie superiore.
Per ottenere questo risultato occorre certamente tentare, sbagliare, sperimentarsi, imparare a curare tanto l'aspetto tattico quanto quello economico, ma quel che più conta è senza dubbio la passione. Si può scegliere la formazione da schierare e che tipo di strategia di gioco adottare, ma quel che più conta è crederci, è il livello d’immedesimazione che si riesce a raggiungere.

Ogni giocatore - e stiamo parlando di giocatori completamente inventati, dalla fisionomia e da sembianze talvolta improbabili - è caratterizzato da diverse abilità, che vanno da un livello Inesistente ad un irraggiungibile Divino, e da altri parametri non direttamente legati alle abilità calcistiche del giocatore, come ad esempio l’esperienza. Oltre a ciò, esiste un coefficiente che ne fornisce una valutazione complessiva.
Per rafforzare la propria squadra esiste naturalmente un mercato, con aste nelle quali si può comprare e vendere giocatori di tutto il mondo; inoltre è possibile scegliere una strategia di allenamento per migliorare i giocatori in una specifica abilità. Le principali entrate di una squadra – il denaro! anche se virtuale - sono date dagli sponsor, dai biglietti dello stadio o dalla vendita dei propri giocatori.


ALTRE INFORMAZIONI...

Giocare ad Hattrick è gratis, ma chi lo desidera (e lo fanno in tantissimi) può pagare una piccola quota annuale e diventare Supporter. In questo caso si ha accesso ad alcune funzioni accessorie, come le statistiche personalizzate, la possibilità di personalizzare la propria squadra, e soprattutto quella di entrare a fare parte delle Federazioni, ovvero gruppi organizzati di utenti tenuti insieme da un interesse comune.

E’ un gioco che va maneggiato con cautela, il rischio è quello di prenderci un po' troppo la mano, il che può significare ad esempio trascurare i nostri quotidiani doveri per collegarsi numerose volte al giorno causa improvvisa impennata di ispirazione tattica, o trascorrere intere nottate partecipando ad aste interminabili spendendo cifre milionarie per giocatori imperdibili per i quali in realtà non vale poi così tanto la pena (e ad un certo punto la squadra rischia anche di chiudere bottega, se il debito diventa ingestibile), piuttosto che tentare di costruire una squadra composta unicamente da giocatori che portano il nostro medesimo nome e cognome (impresa, questa, purtroppo ancora impossibile per le signore, dal momento che il gioco prevede unicamente giocatori appartenenti al genere maschile).

Chi ha costruito Hattrick ha pensato davvero a tutto, ma allo stesso tempo tutto si gioca sul filo dell'ironia e del non prendersi troppo sul serio, un esercizio della mente che viene solitamente sottovalutato, e che invece rappresenta buona parte del successo di questo gioco.

 

 Il GIOCO lo puoi trovare su www.hattrick.org

 Per domande sul gioco, per curiosità o altro lo trovi QUI in questo FORUM su HATTRICK

  La GUIDA per il gioco la trovi QUA (alcuni trucchi per vincere, secondo alcuni ! LOL )

  La COPPE di Hattrick di Giocoline